Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

 
 
 

Fabula č il progetto annuale di solidarietā giunto alla sua terza edizione dedicato in particolare all'educazione, alla sensibilizzazione sociale, alla solidarietā e allo scambio culturale con i Paesi in Via di Sviluppo. Utilizzando le favole come strumento di identificazione sociale, di trasmissione di valori e di istruzione, i bambini delle scuole elementari italiane e dei Paesi invitati a partecipare, realizzano disegni ispirati a fiabe appartenenti ogni anno a tradizioni diverse.

I disegni vengono esposti in un Museo insieme alle opere di grandi artisti che donano i propri lavori per l'asta benefica il cui ricavato viene interamente devoluto per sostenere e costruire scuole.La vendita delle opere in asta, tra cui anche quelle di artisti come Afro, Mimmo Paladino, Robert Wilson, Piero Dorazio, Sante Monachesi, Mimmo Rotella, Giacomo Manzų, Michelangelo Pistoletto, Emilio Greco, Sandro Chia, Piero Guccione, Alessandro Kokocinski, Armando Tanzini, Oliviero Rainaldi e Umberto Mastroianni, hanno permesso interventi significativi in Angola, Madagascar, Sierra Leone, Tanzania, Haiti e L'Aquila.

Fabula, dal 2010, ha inoltre inaugurato una sezione espositiva dedicata ad artisti emergenti provenienti da Paesi extra europei per stimolare ulteriormente la conoscenza delle diverse culture attraverso l'arte contemporanea. La prima edizione č stata dedicata allo Zambia presentando il lavoro del giovane, Stary Mwaba.

Il 2011 ha per protagonista l'India con le opere di Roy Thomas e Saptarshi Naskar. Il ricavato dell'asta sarā devoluto ad interventi in Zambia, Haiti, Andhra Pradesh e Madagascar. Un accordo tra Fabula in Art e Cittadellarte di Michelangelo Pistoletto prevede la formazione di giovani artisti del Madagascar.

Le scuole che hanno ricevuto i fondi solidali di Fabula dalla prima edizione ad oggi sono:

la Scuola San Pedro , Ayanpuc, Cittā del Guatemala Escuela de Nuestra Senora del Rosario; il Colegio Nuestra Seņora del Rosario Santa Cruz del Quiche, Guatemala; la Scuola di Kigoma in Tanzania, Sanganigwa; la Escuela Nuestros Pequenos Hermanos di Haiti in collaborazione con la Fondazione Rava; La Cittadella dello studio di San Demetrio nei Vestinie e l'Istituto Comprensivo Don Lorenzo Milani, Pizzoli entrambe de L'Aquila; la scuola nel villaggio di Butterfly Hill, in Andhra Pradesh, India, in collaborazione con la fondazione Care & Share; il Villaggio Impresa di Mahajanga in Madagascar; la Chivuna Community St. Joseph' SEcondary School for Girls in Zambia, in collaborazione con l'Istituto Marymount.